Home » Viaggi » Europa » Visita al Keukenhof, il parco dei tulipani di Amsterdam

Visita al Keukenhof, il parco dei tulipani di Amsterdam

amsterdam keukenhof parco dei tulipani

Viaggio ad Amsterdam in primavera: visita al Keukenhof, il parco dei tulipani.

Nel precedente articolo, ti ho raccontato cosa vedere ad Amsterdam. Adesso, desidero parlarti  di un posto incantevole, di quelli che se visiti Amsterdam in primavera davvero non puoi non andare a vedere. Sto parlando del parco dei fiori più grande d’Europa: il Keukenhof! Nel 2018, il parco sarà aperto dal 22 marzo al 13 maggio.

Keukenhof, il parco dei tulipani di Amsterdam

Il Keukenhof è un parco che si trova a pochi chilometri di distanza dal centro di Amsterdam, ovvero a Lisse. Come ti dicevo poco fa, è il più grande parco di fiori d’Europa: lì puoi ammirare la fioritura dei tulipani! Puoi visitarlo solo se programma il tuo viaggio ad Amsterdam in primavera, tra la seconda metà di marzo e la prima metà di maggio circa. Infatti, il Keukenhof nel 2020 è aperto dal 21 marzo al 10 maggio. Riserva una giornata per farvi visita, perché è veramente un posto da favola.cosa da vedere ad amsterdam il keukenhof
Il Keukenhof comprende molti ettari di terreno, suddivisi in prati fioriti, canali e piccole cascate che ricordano i giardini giapponesi. È un vero idillio, un paradiso terrestre variopinto. Considera che la visita al Keukenhof può prenderti anche 4 o 5 ore, soprattutto se devi fermarti a pranzare. 

canali del keukenhofNel parco dei tulipani è tutto super curato e ci sono anche tanti ristoranti self service in cui mettere qualcosa sotto ai denti. Possono tranquillamente farvi visita  famiglie e persone in carrozzella. A coloro che viaggiano con un amico a quattro zampe, consiglio di verificare le modalità di accesso al Keukenhof sul sito ufficiale.

giacinti nel keukenhof

Sono stata felicissima di aver fatto visita al Keukenhof di Amsterdam, anche se ho dovuto rinunciare ad altre visite. Ma poco importa: il parco è aperto solo due mesi l’anno ed ero lì nel momento adatto! Le foto sono venute davvero bene, ma garantisco che non rendono giustizia alla bellezza dei colori di quei fiori rigogliosi e profumati.

padiglioni del Keukenhof

Nel parco ci sono delle esposizioni speciali nei padiglioni. Ho visitato il Beatrix, ovvero il padiglione delle orchidee, e il William Alexander, in cui si trovano tante diverse specie di tulipani e negozietti. Ragazzi, mi uscivano letteralmente gli occhi di fuori! Non ho mai visto così tanti bei colori e tutti assieme! Dopo aver fatto visita ai padiglioni, siamo andati alla ricerca del mulino a vento: be’, l’abbiamo trovato!

beatrix padiglione delle orchidee keukenhof

La visita al parco dei tulipani è eccitante, stancante e rilassante, allo stesso tempo. Avverti la fatica, per aver camminato tanto, ma la magia del paesaggio che ti circonda non te la fa pesare e ti dona qualche momento di pace interiore.

visita il mulino del keukenhof

L’unico aspetto negativo del Keukenhof è il fatto che c’è molta gente, proprio perché è aperto per poco tempo. Fare le foto può essere complicato e talvolta davvero frustrante, soprattutto perché ci sono sempre quelle persone maleducate, che monopolizzano gli spazi e se ne fregano schiettamente di te. Pazienza! Resta in ogni caso una visita che vale la pena fare <3

tulipani colorati al keukenhof

Come raggiungere il Keukenhof

Come ti dicevo, il Keukenhof non è in città, ma dista poco da Amsterdam. Sul web, suggeriscono spesso di arrivare a Leiden e poi a Lisse. Puoi organizzare la gita stesso sul posto, ma se preferisci giocare d’anticipo, online puoi acquistare i biglietti del Keukenhof, che comprendono il bus per raggiungere il parco e l’ingresso. Ti consiglio, invece, di acquistare un salta la coda, se ti muovi con altri mezzi di trasporto. Ricapitolando, la soluzione più semplice per raggiungere il Keukenhof è la seguente:

  1. raggiungi l’aeroporto di Schipol dalla stazione centrale;
  2. sceso dal treno (binario 3), sali al piano di sopra: accanto alle porte dell’uscita, trovi un desk dedicato al Keukenhof, dove puoi chiedere, se vuoi, informazioni sui tour che comprendono la visita al parco e altre tappe;
  3. quindi, esci e percorri il passaggio pedonale alla tua destra e arriva in fondo: trovi il botteghino del Keukenhof;
  4. acquista il biglietto per il parco: ti consiglio il ticket combi, che comprende sia il biglietto d’ingresso al parco, sia il viaggio a/r in autobus: il costo è di 24 euro.
  5. accanto al botteghino, attendi l‘autobus 858, che ti lascia proprio fuori al parco;
  6. divertiti!

In totale, la visita al Keukenhof ha un costo di circa 34 euro, considerando anche il biglietto del treno a/r da e per l’aeroporto. Ti assicuro che sono soldini spesi benissimo! Nei dintorni del Keukenhof, naturalmente, ci sono tanti campi di fiori: andrebbe visitata tutta l’area. Se lo desideri, puoi anche optare per un tour in bici fuori e dentro il parco. E puoi fare lo stesso anche organizzando un tour in elicottero!

Spero di averti convinto a concederti questa visita e di averti dato tutte le informazioni utili per farla. Ti saluto!

Bruna Athena

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

20 commenti su “Visita al Keukenhof, il parco dei tulipani di Amsterdam”

  1. Pingback: Un anno di viaggi: le mete turistiche d'Italia e d'Europa del 2016

  2. Pingback: Cosa fare ad Amsterdam in 3 giorni - Il Mondo di Athena - Viaggi

  3. Che meraviglia! Ne avevo sentito parlare ma non sono mai stata ad Amsterdam purtroppo….devo organizzare un viaggio, magari per il fine settimana ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.