Home » Comunicazione Digitale » Social Media » Pin Idea: cosa sono e come creare le Storie di Pinterest

Pin Idea: cosa sono e come creare le Storie di Pinterest

Pin Idea: cosa sono e come funzionano

Sai cosa sono i Pin Idea?

I Pin Idea sono le Storie di Pinterest, cioè contenuti video o foto carosello da condivere con il tuo pubblico. Sono contenuti molto amati dal pubblico della piattaforma e un ottimo strumento per acquisire visibilità, ma anche credibilità.

Se desideri scoprire di più sui Pin Idea, ti consiglio di continuare a leggere questo blog post.

Pin Idea: cosa sono

Pinterest per i blogger è un canale digitale molto valido.

Viene sottovalutato da molti, ma in realtà è uno dei social network che più invoglia le persone a visitare blog e siti web.

Nella primavera del 2021, forse per mettersi in pari con Instagram e Tik Tok, Pinterest ha lanciato un nuovo format per i pin: Pin Idea.

Cosa sono i Pin Idea

I Pin Idea sono un ibrido tra storie e reel – alle prime ormai siamo più che abituati, visto che se ne vedono su Instagram, Facebook, Twitter e LinkedIn.

Volendo sintetizzare le loro caratteristiche:

  • sono foto statiche, caroselli o video di 60 secondi al massimo;
  • durano per sempre, ammenoché tu non voglia eliminarli;
  • vanno inseriti nelle bacheche già esistenti;
  • puoi consultarne le statiche regolarmente con un account business;
  • no link: non consentono l’applicazione di link che puntano fuori Pinterest.

Dove si visualizzano i Pin Idea? Nel feed oppure nelle bacheche in cui li hai inseriti.

Come puoi immediatamente distinguere i Pin Idea dai Pin ordinari? I Pin Idea permettono di interagire con il contenuto con diverse reaction.

Pin Idea: come funzionano le storie di Pinterest

Non sono contenuti effimeri come le Storie ordinarie di Instagram e, poiché possono anche essere brevi clip, rispondono a delle necessità più concrete e meno di intrattenimento rispetto ai Tik Tok.

Fino ad ora, almeno, non mi è mai capitato di vedere Pin Idea anche solo vagamente demenziali quanto alcuni TikTok, Storie o Reel.

Essi intendono essere davvero d’ispirazione e interessanti per chi li visualizza.

Se dai un’occhiata a profilo Pinterest Italia, trovi diversi Pin Idea che spiegano cosa sono e come funzionano i Pin Idea stessi – cavolo, dei metapin!

Essi vengono presentati come contenuti adatti per:

  • condividere dei tutorial;
  • dare consigli;
  • mostrare i retroscena di qualsiasi attività.

Be’, diciamo che gli ambiti di applicazione dei Pin Idea sono estremamente vasti.

L’account Pinterest Creator tiene a ricordare cosa sia meglio fare e non fare con i Pin Idea

Puoi condividere con il pubblico consigli per viaggi, ricette, idee per l’arredamento, per outfit alla moda e chi più ne ha più ne metta – ah sì, anche sostegno a chi possiede il pollice nero, come me.

Del resto, non c’è ambito di business o forma di sapere che, in fondo, non possa essere comunicato in modo coinvolgente attraverso Pinterest.

Questo è il pregio della piattaforma: anche se utilizzato per puro svago, Pinterest sembra essere fatto su misura per chi è in cerca di infomazioni, suggerimenti, nuove idee.

Considera i Pin Idea come un mezzo in più per fare un favore a chi ti segue e utilizza Pinterest.

Tant’è, il pubblico dei Pin Idea è molto, molto più vasto di quanto tu possa immaginare.

Come creare i Pin Idea e come funzionano

Puoi creare Pin Idea sia da mobile sia da desktop.

Se desideri cimentarti nella creazione di questo genere di contenuto, basta che tu vada nel tuo profilo o nel feed. Nel primo caso, puoi creare un Pin Idea dalla menu in basso, da mobile, oppure dal menu a tendina di Crea, in alto a sinistra, da desktop.

Come creare Pin Idea

Puoi caricare immagini o video, editandoli singolarmente. Ragion per cui, puoi lavorare sui caroselli editando ogni singola slide.

Alla fine dell’opera di editing, non devi fare altro che:

  • dare un titolo al Pin Idea;
  • selezionare la bachecha in cui inserirlo;
  • definire i tag, quindi gli argomenti correlati al pin – essi, pur non essendo visibili agli utenti, saranno ciò che permetterà a tutti di navigare e trovare il tuo pin.

Pinterest fa le cose per bene e ti avvisa, fin da subito, che una volta pubblicato il pin potrai modificarne solo alcune caratteristiche: le impostazioni sulle interazioni e la bacheca in cui è inserito.

Come si utilizzano i Pin Idea

Però puoi eliminarlo quando ti pare!

Se lo desideri, le persone possono lasciare commenti il tuo Pin Idea.

In ogni caso, agli utenti è concesso interagire con i contenuti attraverso reazioni rapide, salvando il Pin e condividendolo esternamente in forma di link.

Perché utilizzare i Pin Idea

I Pin Idea sono contenuti che riescono a generare un buon engagement e molte impression, pur non conducendo gli utenti verso un sito web o un e-commerce.

Ti metto a confronto le statistiche relative allo scorso inverno (gennaio e febbraio 2021), quando non esistevano i Pin Idea, e relative a queste estate (luglio e agosto 2021), periodo in cui ho iniziato a pubblicarne.

Statistiche Pinterest Gennaio e Febbraio 2021

Perché utilizzare i Pin Idea anche se non puoi applicarci link? Grossomodo, credo che valga la pena farlo per ragioni di branding, quindi di visibilità.

Ogni Pin Idea è personalizzabile, qualunque debba essere il formato scelto (foto, carosello, video).

Statistiche dei Pin Idea
Statistiche Pinterest Luglio e Agosto 2021

Puoi sempre renderti riconoscibile, e questo è tanto più semplice considerato che al termine del Pin Idea, in automatico, gli utenti visualizzano l’anteprima del tuo profilo.

Quest’ultimo fatto rende ancora più importante curare la home del profilo, inserendo una descrizione esaustiva su chi se e cosa fai. Essa deve essere uno stimolo a “sbirciare” tra le tue bacheche.

I Pin Idea sono un ottimo strumento per acquisire più popolarità, quindi follower.

Come puoi vedere dagli screenshot, tanto in termini di impression quanto di engagement i numeri sono schizzati.

Non me la sento ancora di fare previsioni su quanto i Pin Idea incidano in positivo anche sulla visualizzazione di Pin standard e, di rimando, sui click in uscita.

Ritengo di non potermi esprimere su questo poiché una crescita in termini di click c’è stata. L’estate è un periodo proficuo per chi, come me, diffonde contenuti relativi a mete turistiche e siti da visitare, ma come distinguere gli effetti di una maggiore visibilità, acquisita tramite l’utilizzo dei Pin Idea, e il grande fermento tipico dell’estate?

Continuando a pubblicare Pin Idea con regolarità, forse solo dopo l’autunno inoltrato potrò fare una considerazione più approfondita sulla questione dei click in uscita.

Per adesso, a me pare che il pubblico risponda bene ai Pin Idea e mi piace trovare nuove idee sulla piattaforma, senza trovarmi tra i piedi gente che salta e schiocca le dita senza divertire più nessuno.

A presto,

Bruna Athena

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.