Home » Viaggi » Italia » Campania » Visita a Sant’Anna dei Lombardi

Visita a Sant’Anna dei Lombardi

Visita Sant'Anna dei Lombardi: orari e prezzi

Custodisce la Sagrestia del Vasari e l’opera scultorea di Guido Mazzoni: Sant’Anna dei Lombardi è un gioiello d’arte partenopeo.

Sant’Anna dei Lombardi è situata nel cuore del centro storico di Napoli, poco più in là del complesso di Santa Chiara. L’ho scoperta alcuni anni fa, per puro caso. Era aperta, fatto più unico che raro, a suo tempo, e vi sono entrata, scoprendovi una meraviglia del Rinascimento toscano a Napoli: la Sagrestia Vecchia o del Vasari.

Vi sono tornata, per visitare tutto il complesso monumentale, che comprende le cappelle, l’abside con altere scolpito in marmo, l’organo e l’Oratorio del Santo Sepolcro. Spero che tu abbia voglia di visitare Sant’Anna dei Lombardi con me <3

Sant’Anna dei Lombardi

Sant’Anna dei Lombardi si trova a Piazza Monteoliveto, poco oltre Piazza del Gesù Nuovo. Fondata nel 1411, si chiamò Santa Maria di Monteoliveto e solo molto tempo dopo fu intitolata a Sant’Anna e ceduta all’Arciconfraternita dei Lombardi (nel XIX secolo.)

Sant'Anna dei Lombardi: la chiesa

Essa rappresenta uno degli esempi più pregevoli della presenza a Napoli di esponenti illustri del Rinascimento artistico toscano. Be’, l’intenzione non era solo di importare l’arte rinascimentale toscana, quanto quella di avvicinare i Medici e gli Aragonesi – e sì, la politica c’entra sempre! Ad ogni modo, la presenza di realizzazioni partenopee è comunque significativa.

Se ho ben compreso, degli antichi chiostri annessi alla struttura originaria non c’è più nulla. Quelle aree sono state inglobate, nel tempo, dagli edifici circostanti: la Caserma Pastrengo e il Palazzo delle Poste.

La chiesa

La chiesa presenta una sola navata, con cappelle monumentali collocate sia lungo il fianco destro sia lungo il fianco sinistro dell’edificio. Il percorso museale inizia dalle cappelle di sinistra, in cui credo di aver trovato alcune opere che più mi hanno colpita – te le mostro in foto.

Sant'Anna dei Lombardi: Cappella Piccolomini
Cappella Piccolomini

C’è da ricordare che esse sono lì in celebrazione di personaggi illustri della nobiltà napoletana. Le opere a tema squisitamente religioso si accompagnano alle sepolture nobiliari: pavimenti a mosaico, bassorilievi e altorilievi in marmo, pannelli dipinti e affreschi decorano le cappelle su cui, un tempo, non mi ero soffermata – forse non era accessibile il percorso? non ricordo, ma ora ciò che conta è che siano alla portata di tutti.

Sant'Anna dei Lombardi: Cappella D'Avalos
Cappella D’Avalos

Sul lato destro del complesso, si trova una realizzazione forse unica nel suo genere: il Compianto sul Cristo morto di Guido Mazzoni (1492). È un gruppo di statue di terracotta, a grandezza naturale, dalla potenza espressiva prorompente.

Sant'Anna dei Lombardi: Compianto su Cristo morto
Compianto sul Cristo morto, Oratorio del Santo Sepolcro

La Sagrestia del Vasari

Sagrestia del Vasari, Sant'Anna dei Lombardi
Sagrestia del Vasari – Virtù

Pare che Giorgio Vasari non fosse molto entusiasta dello spazio messogli a disposizione per decorare l’antico refettorio in cui, ormai da secoli, è collocata la Sagrestia.

Sant'Anna dei Lombardi: tarsie lignee
Sagrestia del Vasari – Tarsie lignee

Scontento o meno che fosse, grazie alla sua abilità e a quella di altri artisti, collaboratori e non, oggi custodiamo nel centro storico di Napoli un’opera magnifica per gli affreschi e per le tarsie lignee. Ho un debole, sia per le pareti affrescate sia per i lavori in legno: la Sagrestia del Vasari è un’opera che non mi stancherei mai di vedere e che consiglio sempre a tutti coloro che vengono a Napoli.

Orari e prezzi

Sant'Anna dei Lombardi: Cappella Correale
Cappella Correale

Al momento in cui scrivo, febbraio 2021, gli orari di ingresso al percorso museale di Sant’Anna dei Lombardi è adeguato all’emergenza Covid-19. Ecco qui tutte le informazioni, compresi prezzo del biglietto e riduzioni

  • orari di ingresso: lunedì – venerdì ore 9:30 – 13:30 (fino alle 16-.30 solo per gruppi e su prenotazione);
  • biglietti: intero 5€, ridotto 3€, scuole 2€, gratuito per persone con disabilità e accompagnatori, persone al di sotto dei 12 anni, guide turistiche ed ecclesiastici.
Cappella Savarese

Spero che tu possa venire presto a Napoli e visitare Sant’Anna dei Lombardi, magari dopo aver visitato Santa Chiara e il Gesù Nuovo 😉

A presto,

Bruna Athena

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

2 commenti su “Visita a Sant’Anna dei Lombardi”

  1. Ciao sono il responsabile marketing di S. Anna dei lombardi ,Vincenzo Radicella.
    Grazie per quest’articolo molto bello per foto e contenuti.
    Volevo chiederti se potessi essere interessata anche ad aiutarci a raccogliere fondi tramite il 5X1000 che utilizzimao per restaurare le opere.
    mio numero e’ 3487902300
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.