Home » Viaggi » Italia » Basilicata » Cosa vedere a Matera in un giorno

Cosa vedere a Matera in un giorno

gita al centro storico di matera

Scopriamo cosa vedere a Matera in un giorno, tra i Sassi e la murgia.

Matera fonde storia e natura, passato e presente. Di certo è una delle città più inusuali d’Italia e fa del potere di suggestionare il suo punto di forza. Infatti, Matera è stata una “visione” tragica e primitiva, ma ora ha ripreso a vivere ed è diventata poesia. Ti va di scoprire con me cosa vedere a Matera?

Cosa vedere a Matera in un giorno

Nel 2019 Matera è stata Capitale Italiana della Cultura. La mia visita alla città, però risale a prima ed è stata il compimento di una giornata di marzo calda e soleggiata. Infatti, da Napoli si può visitare Matera anche in un solo giorno. Così abbiamo fatto, in compagnia di un allegro ed entusiasta gruppo di amici. È stata una gita bellissima e, ancora adesso, tutti noi nutriamo il desiderio di tornare a Matera.

Pronto a scoprire cosa vedere a Matera anche in un giorno solo?

I Sassi e le chiese rupestri

Il centro storico di Matera è piuttosto concentrato e, ovviamente, l’attrazione maggiore sono i Sassi. Come forse sai, i sassi sono abitazioni ricavate dalla roccia viva. In realtà, non si trovano esclusivamente a Matera, ma sono diffusi anche in Puglia. Un esempio è Sant’Agata di Puglia, nel Gargano.

Ad ogni modo, il complesso di Matera è tipico e unico nel suo genere: la “vergogna d’Italia” è diventata bellezza, storia: orgoglio.

Esistono, comunque, altri siti del centro storico visitabili. Uno di questi è Castel Tramontano, nel quale ci hanno guidati i ragazzi del FAI. Tutto sommato, però, credo che quella del castello sia una visita a cui si può anche rinunciare.

cose da vedere a matera castel tramontano

Il mio consiglio, se è la tua prima volta a Matera o se vuoi vederla in un giorno, è quello di viverla all’aperto.

Le strade strette sono a volte sono irte e si attraversano senza riuscire a capire dove conducono, esattamente. Ti aprono, però, la visuale su panorami inaspettati, sprazzi di verde, bianco e blu belli come un canto.

Così girovagando, senza una meta precisa, ma con l’ardore di chi ama la scoperta, abbiamo trovato una casetta abbandonata. Ci siamo impadroniti del suo tetto e abbiamo goduto di un panorama inedito sulla Chiesa di Santa Maria di Idris. Guarda la foto in basso e renditi conto di cosa possa essere una chiesa rupestre: pietra modellata dalla volontà umana, non più sola roccia e nemmeno ordinaria architettura.

Potrebbe interessarti anche cosa vedere nelle Dolomiti Lucane

visitare Chiesa dell'Idris Matera

La strada che porta alla chiesa dell’Idris è la Via Crucis. Lungo di essa si trova anche la famosa Casa Grotta.

La visita alla Casa Grotta ha un costo di 3 €; una guida spiega l’uso di tutti gli ambienti della grotta e lo stile di vita degli abitanti di Matera. Fa molto strano pensare che fino agli anni ’50 del secolo scorso famiglie intere, anche molto numerose, hanno abitato in queste case grotta condividendo ambienti molti ristretti, anche con animali e senza un sistema di fognatura.

Il Parco della Murgia Materana

Ai piedi dell’altura su cui è collocata Santa Maria di Idris c’è un belvedere: da lì si vedono i sassi risalenti al neolitico e il Parco della Murgia Materana. Immagina una distesa verde di due valli, dove al centro scorre un fiume. Da una parte c’è il centro storico della città, dall’altra le grotte abitate fin dal neolitico. Si può raggiungere l’altra parte attraversando un ponte, ma può essere un po’ faticoso  raggiungerlo: è una bella camminata, piuttosto ardua, che non consiglio a chi è poco abituato a tracciati scivolosi, stretti e accidentati.

parco murgia da vedere a matera

Credo che la Murgia sia una delle cose che più mi ha colpito di Matera, perché amo quando gli spazi verdi resistono nonostante l’urbanizzazione e sembrano “abbracciare” la città.

Santa Maria della Bruna

Un luogo da visitare è certamente la Cattedrale di Santa Maria della Bruna. Ammetto che ci tenevo a vederla anche perché è l’unica che porta il mio nome – benché io sia senza santa. Beh, in realtà la cattedrale materese m’è piaciuta solo esternamente: al suo interno è molto barocca, anche se è evidente la stratificazione di stili, tradita, ad esempio, da una piccola porzione di affreschi medievali.

Matera cattedrale Santa Maria della Bruna

Più o meno, questo è cosa vedere a Matera in un giorno. Di certo, la città si presta a weekend lunghi. Mi piacerebbe, infatti, tornare per visitare molto altro, allungarmi fino a Craco, provare il cibo del posto. Ecco, l’unica cosa che abbiamo assaggiato è stato il pane, che è molto simile al pane di Altamura – del resto, Matera non dista molto dalla città pugliese.

Spero davvero di ritornare presto, anche perché amiamo la Basilicata perché è verde e autentica. E tu hai visitato Matera o è un sogno nel cassetto?

Bruna Athena

Ps: vuoi bere un caffè discreto a Matera? A pochi passi dalla Chiesa dell’Idris c’è il Keiv, un bar molto carino: il caffè non è male, i bagni sono pulitissimi e le persone molto accoglienti. Ciao!

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

46 commenti su “Cosa vedere a Matera in un giorno”

  1. Ciao Bruna che bella luce nelle tue foto! Nelle mie invece, nella giornata di Pasquetta, si vedono solo turisti 😀
    Matera è bellissima e vale la pena andarci almeno una volta nella vita.
    Credo che sia una di quelle poche occasioni in cui la presenza, o meno, della guida sia assolutamente superflua.
    I Sassi si commentano da soli.
    Sei andata dall’altra parte del parco! E’ bellissimo vedere i Sassi dall’altro lato del Canyon vero? Io ci andai in un’altra occasione e ancora ricordo con piacere quella veduta.
    Il Pane di Matera, così come quello di Altamura per me è “IL” Pane.
    Ciao e a presto!
    Daniela

    1. Sì, dall’altra parte si vede anche la cascata che sgorga dal dirupo! Siamo stati proprio fortunati per il tempo: era una giornata bellissima. Voglio tornarci!

  2. Vergognosamente devo ammettere di non conoscere Matera. Più di una volta ho cercato di organizzare un fine settimana ma non è mai andato in porto. La prossima volta che torno in Italia mi sono prefissata questa tappa.
    Bellissime le foto.

  3. Pingback: Liebster Award Viaggi: le risposte di Athena - Il Mondo di Athena

  4. Pingback: Le regioni d'Italia da visitare in auto - Il Mondo di Athena

  5. Pingback: Vacanze in Basilicata laghi di Monticchio e Piccole Dolomiti lucane

  6. Pingback: Un anno di viaggi: le mete turistiche d'Italia e dell'Europa del 2016

  7. Marina ilgustoinviaggio

    Dei luoghi magici e suggestivi. Sono stata nel 2014 e l’ho visitata sotto un forte acquazzone ma non mi ha deluso!

  8. Purtroppo non ho mai visitato Matera, però mi hanno detto che è molto bella e a leggere e guardare le immagini del tuo articolo, mi hai fatto venire ancora più voglia di visitarla!:) baciiii

  9. Non sono mai stata a Matera, me ne hanno parlato in molti e tutti hanno detto che è meravigliosa. A leggere il tuo articolo ben dettagliato e ricco di foto mi è venuta ancora più volta di visitarla!!:) bacii

    1. A me è piaciuto tanto attraversare il ponte, perché in fin dei conti è basso e stabile. Ci sono riuscita pure io che sono fifona!

  10. Sogno di andarci già da un pezzo! Guarda caso stasera ho avuto modo di vedere Matera nel programma di Alberto Angela, ora il tuo bellissimo articolo, ricco e dettagliato…insomma l’interesse cresce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.