Home » Viaggi » Italia » Dove andare per trascorrere le vacanze in Puglia

Dove andare per trascorrere le vacanze in Puglia

vacanze in puglia

Come spesso si sente dire, esistono cose che sembrano essere sempre una buona idea: le vacanze in Puglia, per esempio. Suona banale? L’ho detto e continuerò a ripeterlo, perché fa parte del mio modo di vedere le cose in generale: non esistono luoghi veramente banali, ma modi banali di vivere i luoghi. Detto questo, mi piacerebbe darti qualche consiglio sulle tue future ed eventuali vacanze in Puglia, così che tu possa trovare il posto adatto a te.

Vamos!

Vacanze in Puglia tra storia e natura

Devo dire la verità, credo che non sia così difficile trovare un luogo di proprio gradimento in Puglia. Certo, forse è una regione che privilegia gli amanti del mare, ma chi crede che ci siano esclusivamente belle spiagge si sbaglia di grosso. La Puglia non sarebbe così affascinante se le sue città non fossero antichi scrigni d’arte, se i suoi borghi non sembrassero sospesi nel tempo, ma anche se il suo cibo non fosse tanto buono. Preparati, dunque, a vacanze molto più attive di quanto tu possa immaginare.

vacanze in puglia cosa vedere
Il Castel del Monte si trova nei dintorni di Andria. È un castello di Federico II di Svevia, un sito da visitare almeno una volta nella vita.

Monopoli e Polignano a Mare

Nel mio articolo su dove andare in Puglia in camper, ti ho già parlato sia di Monopoli sia di Polignano a Mare. Quest’ultima ad ora vive un momento di grande popolarità e, infatti, non credo che tu non abbia mai visto la sua pittoresca spiaggetta incastonata tra le due alte pareti rocciose a picco sul mare. Ad onor del vero, conosco meno Polignano di quanto conosca Monopoli. Ho sempre detto di avere dei bellissimi ricordi di questa cittadina e lo ripeto, poiché si è trattato del luogo perfetto per noi.

vacanze in Puglia: Monopoli
Una delle spiaggette più belle di Monopoli: Porto Ghiacciolo.

Monopoli è piccola e fornita di tutto, ci sono piccole spiagge cittadine raggiungibili dal centro e un ampio litorale più distante dal centro abitato, la cui parte storica è graziosissima. In altre parole, tutti a Monopoli possono stare a proprio agio: chi vuole il litorale sabbioso, chi roccioso, chi i lidi attrezzati e, infine, chi vuole le spiagge più isolate. Ci vanno bene tutti, dai giovanissimi alle famiglie.

polignano a mare vacanze in puglia
Polignano a Mare

È stato bello aver trascorso qualche giorno di vacanza qui, perché potevamo scegliere tanto di spostarci quanto di restare in centro, avendo tutto a un tiro di schioppo: mare, siti culturali e buon cibo. Qui a Monopoli, infatti, ho mangiato la più buona burratina della mia vita! In ogni caso, Polignano a Mare è vicinissima e puoi organizzare una visita quando ti va.

puglia gastronomia: burrata
Una signora burrata.

Il Gargano

Il Gargano abbraccia una parte della provincia di Foggia ed è davvero il luogo dalle mille sorprese. Nel Gargano ricadono diversi comuni pugliesi, di cui i più noti sono Rodi Garganico, Peschici, Manfredonia e Vieste. Come ti dicevo, in questa subregione pugliese non si smette mai di stupirsi. Almeno così è successo a me, perché non mi aspettavo una tale varietà di paesaggi e di attività da svolgere. Anche qui ci sono spiagge e sistemazioni per tutte le esigenze, in quanto il litorale è roccioso nella zona di Mattinata, che a me è piaciuta tantissimo, basso e sabbioso verso Vieste.

manfredonia siponto

Alcune città custodiscono tesori di archeologia, arte e storia: il mio pensiero va, in via preferenziale, a Manfredonia, dove ho visitato le basiliche di Siponto. Sulle alture del Gargano, sui Mondi Dauni, c’è una delle necropoli pre-romane più antiche d’Italia: la visita richiede una bella passeggiata, ma la consiglio vivamente a chi non ha paura di muoversi un po’. Inoltre, nel Gargano c’è la Foresta Umbra: un’oasi di pace e frescura, ideale per chi vuole trovare riparo dal caldo delle spiagge affollate.

vacanze in Puglia: Gargano

Per tirare le somme, il Gargano permette di vivere il mare a 360°, con gite in barca e attività affini, di fare trekking, pic nic all’aria aperta, infine di visitare luoghi di grande valore storico e culturale. In altre parole, ne ha un po’ per tutti.

A tal proposito, potrebbero interessarti i seguenti approfondimenti:

La Valle d’Itria: Alberobello e Ostuni

Nell’area meridionale dell’altopiano delle Murge, tra la provincia di Bari e di Brindisi, la Valle d’Itria presenta un paesaggio molto diverso da quello del Gargano. Se in quest’ultimo la fa da padrone il verde smeraldo del mare e della vegetazione, in Valle d’Itria predomina il rosso delle campagne e delle masserie, quasi sempre coltivate a ulivi, dove spiccano i trulli per la loro forma singolare. Sono tante le località famose della Valle d’Itria: Martina Franca, Locorotondo, Cistenino, Alberobello ed Ostuni. Solo in quest’ultima ho trascorso alcuni giorni di vacanza, scoprendone il litorale, per altro abbastanza esteso. A Locorotondo ci siamo persi, per l’esattezza: abbiamo vagato per un bel po’ nelle campagne, ma è stato a suo modo un episodio molto suggestivo, almeno per me che amo gli ulivi!

ostuni puglia

Ostuni sorge su di un’altura e dai suoi punti panoramici più elevati si scorgono le piantagioni e il mare. Non è da scegliere se vuoi trascorrere giorni di relax a due passi dalla spiaggia, questo è certo. Se invece ti piace l’idea di andare ogni giorno alla scoperta di un posto nuovo, allora sì che fa per te. Conosciuta come Città bianca, Ostuni è piccolina, molto graziosa, con una presenza turistica evidente, ma non soffocante. Nel suo territorio ricadono tante località marittime minori, dalle più frequentate alle meno affollate. Posso citarti Costa Merlata e Torre Santa Sabina, ma anche il Parco delle Dune Costiere  e l’Oasi di Torre Guaceto (a Carovigno, confina con il territorio di Ostuni). Questi siti naturalistici sono adatti soprattutto per coloro per i quali fare “vacanza” significa avere un contatto più stretto con la natura. A me sono piaciuto entrambi, sebbene non siano siti tenuti in maniera sempre impeccabile.

Vacanze in Puglia: Ostuni Torre Santa Sabina

Per quel che riguarda Alberobello, c’è da dire che non si tratta di un luogo in cui soggiornare, bensì di uno di quelli da visitare una volta nella vita. È veramente la città dei trulli e per tale ragione è un bene del patrimonio UNESCO dell’umanità. Tuttavia, i meccanismi turistici che ormai ben conosciamo l’hanno un po’ spogliata di quel tocco di autenticità e spontaneità che rende più poetico un borgo così singolare: è tutto a misura di turista. Detto questo, merita una visita senza ombra di dubbio.

alberobello puglia

Il Salento 

È ormai da un po’ di anni che il Salento fa furore tra le persone che desiderano trascorrere qualche giorno al mare in Puglia. Anche qui viene replicato quel che accade nelle altre zone della regione: mare splendido, natura selvaggia e città che sono dei veri e propri gioiellini. Be’, è il bello di una regione italiana che ha avuto una certa rilevanza nella storia della penisola  e che ha saputo distinguersi per le sue particolarità. Da Gallipoli a Otranto, da Nardò a Lecce per arrivare fino a Santa Maria di Leuca, tutto è bianco – ma ormai l’abbiamo capito! -, bello, antico, prezioso. A dire il vero, ricordo di essere stata per la prima volta a Lecce quando avevo 13 anni: rimasi a bocca aperta di fronte all’eleganza del barocco pugliese.

vacanze in puglia: Lecce

Di posti in cui andare per trascorrere le vacanze ce ne sono a bizzeffe. Personalmente conosco Gallipoli, che so ormai essere fin troppo affollata di turisti. Tuttavia, a suo tempo mi ci trovai bene, forse perché preferimmo alloggiare nella frazione di Rivabella, dove si stava più tranquilli e il mare era una vera piscina. Effetto che fa anche l’acqua di Porto Cesareo, a detta di chi ci è stato. Anche se, ascoltando i racconti di amici che hanno frequentato il Salento più di me, tra i posti più spettacolari sono da citare il Parco Naturale di Porto Selvaggio, Santa Cesarea Terme e Torre Sant’Andrea.

vacanza in puglia: gallipoli rivabella

In Salento puoi trovare sabbia e rocce, resort e camping: non devi fare altro che scegliere come vuoi passare i tuoi giorni di vacanza.

Ecco perché dire che la Puglia è sempre una buona idea è “banale”, ma spero di averti mostrato perché è proprio vero! Qual è il posto che ti ispira di più? E dove sei già stato, nel caso?

A presto!

 

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.