Home » Viaggi » Europa » Blogger Recognition Award 2017

Blogger Recognition Award 2017

blogger recognition award 2017

Blogger Recognition Award: ringraziamenti

Anche per questa volta, partecipo al Blogger Recognition Award. Sono stata di nuovo nominata e questa volta per ben 3 volte. Ringrazio dunque le blogger che mi hanno inserita nel novero dei blogger da seguire e con molto piacere, brevemente, parlo della nascita del mio blog. Il Blogger Recognition Award serve, infatti, a conoscerci meglio. Grazie, dunque, a Roberta di Italiaterapia, Selene di Viaggia che mangi , Francesca di Viaggiare Lontano e le ragazze di La doppia G

E ora, iniziamo!

Come è nato Il Mondo di Athena

Il Mondo di Athena è nato dalla mia semplice voglia di condividere i miei pensieri sulle letture fatte nel corso del mese. Il blog è nato più propriamente come book blog. Tra amiche, avevamo trascorso un pomeriggio insieme a commentare un libro e la cosa mi era piaciuta tanto. Tuttavia, replicare l’incontro con tutte sarebbe stato molto difficile, a causa dei nostri orari di lavoro e di studio molto diversi. Ho pensato, allora, che scrivere un blog sarebbe stato più conforme ai nostri ritmi di vita. Questa esigenza si sposava benissimo anche con il ritrovato amore per la scrittura, grazie al quale oggi sono web writer – e il web writer non è solo un blogger, sia chiaro. Nel tempo, ho cambiato la linea editoriale del blog, introducendo i primi racconti di viaggio. Attualmente è molto più un travel blog, ma i libri trovano sempre spazio! Anzi, a dirla tutta, credo che l’incontro tra il viaggio e la letteratura sia uno dei matrimoni più felici e fecondi di sempre. Avanti così!

I miei consigli per i blogger

Il primo consiglio che mi sento di dare è il seguente: non credere a chi dice che per avere successo basta poco. Certo, c’è chi è tanto bravo da farsi subito un nome, ma sono eccezioni. Di blogger ce ne sono a bizzeffe, per cui bisogna distinguersi in modo intelligente, fare le cose seriamente dal principio (dominio, grafica) e non pensare mai che il piano editoriale non possa cambiare. Bisogna essere riconoscibili, ma si diventa “famosi” costruendo la propria immagine e, inevitabilmente, a volte lo si deve fare per tentativi. Non avere paura di imparare e nemmeno di cambiare: il blog è una creatura viva.

Nomination e regole del Blogger Recognition Award

Come al solito, infrango una regola del Blogger Recognition Award. I motivi sono molteplici: seguo tanti blogger e una buona parte è stata già nominata. Magari questo mio post finirà sotto gli occhi di qualcuno che non è stato nominato, forse perché poco conosciuto, e mi piacerebbe che se la sentisse di partecipare, per farsi conoscere a tutti.

Ad ogni modo, le regole del Blogger Recognition Award sono le seguenti:

  • ringraziare il blogger che ti ha nominato e inserire il link al suo blog;
  • scrivere un post per mostrare il proprio premio di riconoscimento;
  • raccontare brevemente la nascita del proprio blog
  • dare dei consigli ai nuovi blogger;
  • nominare altri blogger ai quali si vuole passare questo premio di riconoscimento;
  • commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo.

In bocca al lupo!

 

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

7 commenti su “Blogger Recognition Award 2017”

  1. Condivido pienamente: letteratura e viaggio sono un ottimo connubio!
    Io sono una di quelle che ama leggere da quando è piccola: ho sempre viaggiato anche così. In mondi lontani, e fantastici o in luoghi sconosciuti che poi, magari, ho ritrovato in qualche viaggio…

  2. Vero, verissimo, bisogna distinguersi. Giusto creare contenuti formalmente corretti, giusto seguire qualche linea di massima per le tecniche di indicizzazione… ma dobbiamo essere tutti diversi. Solo così possiamo spuntar fuori dalla massa e farci notare per quel che sappiamo davvero fare.
    Tu lo sai fare molto bene e per questo ti apprezziamo tantissimo. Come non metterti tra i nostri nominati?!
    Un abbraccio da entrambe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.