Home » Viaggi » Italia » Le città italiane da visitare nel 2016

Le città italiane da visitare nel 2016

Le città italiane da visitare nel 2016 quali sono? Skyscanner propone tante splendide città, da Nord a Sud. Desidero aggiungere Catania, Ancona ed Alghero.

Stamattina ho letto un interessante articolo di Skyscanner, che ha chiesto ai più noti travel bloggers di suggerire le città italiane da visitare nel 2016: ne son venute fuori 16 splendide mete. Molte di queste le ho già visitate, mentre altre sono in Lista dei Desideri già da tempo, come ho spiegato nel mio TravelDream2016. Mancano però nell’elenco le città della Sicilia e della Sardegna; per il centro Italia figurano L’Aquila e Pescara, ma non v’è nulla per per le Marche. Ho così deciso di suggerirti tre città: una che ho già visitato, una per la quale sono stata solo di passaggio ed una che desidero tanto vedere. Caro viaggiatore nel web e fuori dal web, ti suggerisco Catania, Ancona ed Alghero.

Città italiane da visitare nel 2016: Catania per la Sicilia

Ah, la Sicilia! Sono di Napoli e si dice “Vedi Napoli e poi muori”. Ti consiglio, piuttosto, di rimandare la tua dipartita, scendere un po’ più giù e vivere momenti di intenso piacere che solo la Sicilia può farti godere. Catania è una città calda e calorosa: ti consiglio di andare all’inizio dell’estate o alla fine, ad esempio a giugno e a settembre. Il suo centro storico è un trionfo barocco delizioso e se ami la movida da baretti non puoi non recartici di sera, sul tardi. Magari, dopo aver provato un piatto tipico a base di…cavallo. Lo so, il cavallo fa un po’ strano, ma è una carne tipica della zona. A Catania ti aspettano arancine cosparse della gustosa granella al pistacchio, soffici iris e, naturalmente, brioche con granita.

città italiane da visitare nel 2016 catania

Catania ha un litorale molto esteso: verso sud si estendono le enormi spiagge di sabbia bianca della Playa, mentre a nord la costa è rocciosa. A nord, infatti, sorge l’Etna e il litorale è vulcanico, scuro e brullo. La Costa dei Ciclopi è uno dei luoghi dei dintorni di Catania che ti consiglio di vedere: i famigerati faraglioni di Acitrezza, secondo il mito, sono stata lanciati da Polifemo contro Ulisse! Catania è una città molto legata alla storia e alla cultura italiane: indirettamente ho già citato l’Odissea, mentre sarebbe quasi inutile ricordare che una parte considerevole delle opere di Giovanni Verga è ambientata qui. Il legame della città col mondo della musica e dello spettacolo è strettissimo: catanesi sono Rosario Fiorello, Carmen Consoli e Mario Biondi, mentre dalla provincia arrivano Franco Battiato e Pippo Baudo. Una volta a Catania, non puoi non fare un’escursione sull’Etna: ti assicuro che è molto divertente!

Città italiane da visitare nel 2016: Ancona per le Marche

Non ho visitato Ancona, in verità; ci sono stata per una giornata intera, senza avere l’opportunità di vederla. Mentre ho trascorso ore in un ufficio per una selezione, i miei accompagnatori/autisti – purtroppo da sud Ancona non è facilmente raggiungibile: bisogna fare il cambio a Bologna in treno e non è sempre si becca la coincidenza; in alternativa, bisogna salire in auto – , ossia il mio moroso e mio fratello, si sono divertiti a girare la città in pieno luglio. Ho sbirciato dalle foto e ho potuto vedere una città davvero interessante.

visitare ancona conero

Il centro storico è prettamente medievale, ma possiede un’atmosfera che ricorda molto le città del sud. Poiché è sul mare, Ancona permette agli abitanti di consolarsi con un tuffo anche in piena città, laddove l’Adriatico, in quel tratto, è davvero spettacolare. La Riviera del Conero, infatti, si estende dal porto di Ancona fino a Numana: credimi, se dai un’occhiata alle immagini penserai di essere in Sardegna, a stento ci crederai di essere nell’alto Adriatico – con tutto il rispetto.

Città italiane da visitare nel 2016: Alghero per la Sardegna

A proposito di Sardegna, eccomi arrivata in una città che non ho visto nemmeno per prossima, come tutta la regione purtroppo – per il momento, eh! Alghero è un centro situato nella provincia di Sassari, nucleo fondamentale della Riviera del Corallo. Quando guardo Alghero penso due cose: la prima è che mi ricorda tantissimo Monopoli; la seconda è che pensare alla Sardegna ad un luogo per vip è degradarla profondamente.

visitare alghero

Alghero, con il suo porto e sui bastioni, le case bianche e la sua lingua catalana, deve avere un fascino molto particolare. Muniti di auto, si può raggiungere Porto Torres e da lì il Parco Naturale dell’Asinara. E vuoi dire che la zona non sia interessante!? Pronti con scarpe comode e costumino!

Ecco, queste sono le mie proposte italiane per il 2016 – solo alcune, eh! Quale città italiana ti piacerebbe visitare nel 2016? A presto,

Bruna Athena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.