Home » Viaggi » Europa » Red Beach e White Beach Santorini: visita dalla spiaggia di Perissa

Red Beach e White Beach Santorini: visita dalla spiaggia di Perissa

visita red beach e white beach santorini da perissa

Visita a Red beach e White beach di Santorini con gita in barca dalla spiaggia di Perissa.

Eccoci tornati nella bellissima Santorini, della quale oggi scopriremo alcune delle spiagge più belle. Sono la Red beach e la White beach, che si trovano a sud dell’isola e sono visitabili da Perissa. Come ti ho raccontato nel blog post su vacanze low cost a Santorini, Perissa è una zona molto comoda perché è vicino al mare ed è fornita di tutti i servizi. Da qui puoi organizzare una gita in barca per far visita a Red beach e White beach.

Gita in barca da Perissa per visitare Red beach e White beach

Al termine della lunga spiaggia di Perissa c’è un promontorio, al di là della quale si trova Kamari –  dove c’è anche l’aeroporto. Da quella direzione proviene ogni giorno, intorno alle 11 del mattimo, una barca che indica il percorso “Kamari-Perissa-Red Beach“: è quella che ti porta alle belle spiagge del sud.  

gita in barca da perissa
La gita costa 15€ e si fa rientro alle ore 15. Poiché l’imbarcazione non è molto grande, ti conviene recarti al punto di raccolta con un po’ di anticipo. Gli organizzatori della visita sono persone un po’ sbrigative ma tutto sommato cortesi e ti spiegheranno qualcosa dell’isola e delle spiagge. Ho un bel ricordo di questa gita, ti consiglio di prendervi parte, soprattutto se sei a Perissa. Purtroppo, non so dirti se puoi organizzarne una simile partendo da altre zone dell’isola. 

image

Le rocce ferrose della Red beach, il mare pieno di pesci della White beach

La Red beach è la prima tappa della gita. Qui non ti fanno fare il bagno e puoi solo guardare dal largo. Te ne chiederai il perché. Be’, ci è stato spiegato che la Red beach è un po’ pericolosa. Come puoi vedere dalla foto, una parte delle rocce del promontorio è crollata, per cui è possibile che ci siano altri cedimenti. In ogni caso, la Red beach è anche una delle spiagge più difficili da raggiungere. Puoi percorrere un tratto di strada con un mezzo di trasporto autonomo – auto, scooter, quad -, ma poi devi fare un bel tratto a piedi, prima di arrivare giù in spiaggia. Devi decidere tu, nel caso, se farlo o meno; considera che di spazio ce n’è poco, quindi nei periodi di maggiore affluenza turistica potresti non trovare nemmeno il posto per sdraiarti.
image

Dopo esserci fermati ad ammirare la Red beach, abbiamo ripreso la navigazione verso la White beach. Non è possibile attraccare, ma si può fare il bagno ed eventualmente raggiungere la spiaggia a nuoto. La White beach è proprio bella, almeno per chi come me ama il mare profondo e brulicante di vita. È una spiaggia molto diversa dalla Red beach, che è rossa perché ferrosa. Nel mare della White, ci sono tanti pesciolini e si sta tranquillissimi: è molto appartata

pranzare a vlyxada

Dopo aver fatto il bagno alla White beach, abbiamo proseguito verso  Vlyxada, un piccolo borgo di pescatori. Ci siamo fermati per pranzare in un piccolo ristorante di persone allegre e ospitali e, ovviamente, abbiamo mangiato solo piatti tipici greci. Dopo poco, abbiamo ripreso il largo per tornare a Perissa. Anche se avrei avuto piacere di vedere più da vicino la Red beach, sono stata contenta di questa gita.

Amo esplorare i luoghi naturalistici, ma della Grecia amo anche le persone e questa gita in barca è stata anche l’occasione di avere a che fare con le persone del posto: anche di questo è fatta la ricchezza di un viaggio. Con un piccolo sospiro di nostalgia, ti saluto!

Bruna Athena

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

2 commenti su “Red Beach e White Beach Santorini: visita dalla spiaggia di Perissa”

  1. Pingback: Santorini: consigli per vacanze low cost - Il Mondo di Athena Viaggi

  2. Pingback: Cosa vedere a Santorini in una settimana - Il Mondo di Athena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.