Home » Viaggi » Europa » Un giorno a Nizza: colori e profumi della Costa Azzurra

Un giorno a Nizza: colori e profumi della Costa Azzurra

Sono stata a Nizza nel 2010. Era il Lunedì in Albis, c’era un sole che spaccava le pietre: troppo vento per fare il bagno, mare troppo agitato per immergersi tranquillamente, ma era una giornata fantastica.

Di Nizza mi sono rimaste impresse principalmente due cose, che costituiscono i motivi per cui ti consiglio di farci un salto, passando per il Sud della Francia, che è bellissimo.

nizza costa azzurra

Prima di tutto i colori. I colori delle sue stradine, dei fiori, delle piazze ben curate, dei suoi palazzi ma, sopra ogni cosa, il colore del mare: non è un caso se si chiama Costa Azzurra, quella zona lì. Non ho mai visto un mare di un azzurro cosi forte, così intenso quasi da sembrar finto. Sembra dipinto da una mano vangoghiana – neologismo, fammelo passare per questa volta –, le onde sono pennellate di un celeste di cui gli occhi ti si riempiono. Quell’acqua che con energia s’infrangeva contro i ciottoli spargeva salsedine, quel profumo che quando sento nell’aria mi carica dell’impulso a gettarmi.

nizza

In secondo luogo i profumi. In questo caso, non solo il profumo del mare ma in particolar modo l’aroma che si spande per il centro, quello dei suoi negozietti…di biscotti! I biscotti più buoni della mia vita li ho mangiati a Nizza, e parlo da una fan sfegatata del salato non del dolce. Trovammo il paese dei balocchi, uno store che aveva biscotti in ogni suo angolo: profumati, cioccolatosi, fruttosi, croccantosi, morbidosi – oggi devi lasciar correre molti neologismi. Le strade di Nizza possono essere strade della perdizione. Non so quanti grammi di biscotti portai con me – attenzione: sono piuttosto cari – ma vale la pena mangiarsene un bel po’ sul momento.

Tornerei a Nizza? Assolutamente sì, ma questa volta per godermi la Costa Azzurra con maschere e pinne! Dall’Italia non è difficile arrivarci, ci sono voli diretti anche low cost: prendi nota!

A presto,

Bruna Athena

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!

0 commenti su “Un giorno a Nizza: colori e profumi della Costa Azzurra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.