Home » Lettere » Lettera alla scrittrice » Lettera alla scrittrice Anaïs Nin

Lettera alla scrittrice Anaïs Nin

lettera ad anais nin

Ciao Anaïs,
ti scrivo anche ho letto a stento un solo tuo libro. Non che tu non piaccia, anzi. Bisogna avere una certa predisposizione emotiva per leggerti, non lo nascondo.

Stranamente, non ti ho conosciuta attraverso il mondo della letteratura, bensì attraverso il cinema. Anni fa, casualmente, trovai alla tv – quando ancora la guardavo – un film: raccontava di Henry Miller e di te. Ho letto Henry, varie volte, e non mi dispiaceva, ma non conoscevo molto della sua vita: non avevo idea che avesse avuto un’amante e che questa amante fosse diventata scrittrice, che questa donna fossi tu.
Chi ha letto Henry, sa bene che la sua opera è spesso attraverso da una prepotente carica erotica; chi non ti ha mai letto, non può sapere che sei stata proprio tu a rendere schiettamente erotica la tua opera.

La vostra storia d’amore mi ha colpita molto, poiché è stata dimostrazione del fatto che esistono passioni prorompenti accompagnate da un’intesa mentale profondissima, a tratti anche più intima di quella dei corpi: possiamo approcciare un corpo, goderne fino allo sfinimento, ma tutto il resto può sfuggirci, farsi rincorrere e non farsi mai afferrare, lasciandoci insoddisfatti e vuoti.

Da quel giorno, ho deciso di leggerti e, ingenuamente, mi aspettavo qualcosa che fosse vagamente eccitante, coinvolgente quando la più banale produzione erotica femminile. In altre parole, ti ho sottovalutata e la cosa mi crea imbarazzo. Il Delta di Venere non è una lettura facile, e non mi sto riferendo allo stile. Quando ti si legge si accede ad un mondo di erotismo sfrenato, perverso, senza limitazione di alcun genere. Hai scritto di passioni tra uomini e donne, di triangolo amorosi, di abusi e di incesti: altri che letteratura rosa da quattro soldi. Nella tua opera c’è tutto quel che concerne la sessualità umana, non manca niente e mi rendo conto che non si riesce a digerire tutto. Ti rileggerò Anïs, perché sono attratta dalle donne come te e voglio capire chi eri. A presto,
Bruna Athena

2 commenti su “Lettera alla scrittrice Anaïs Nin”

  1. Pingback: #LetteraAlloScrittore: riflettendo su Alberto Moravia – paroleombra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.